CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
PROGETTO PRIORITARIO EUROPEO
Fonte: Commissione Europea (ec.europa.eu)
Progetto Prioritario Europeo 21 - Autostrade del Mare
TIPOLOGIA
Navigabile
PAESI COINVOLTI
Belgio
Danimarca
Finlandia
Francia
Germania
Grecia
Irlanda
Italia
Paesi Bassi
Portogallo
Regno Unito
Spagna
Svezia
DESCRIZIONE
Nel 1992, attraverso il Trattato di Maastricht, l’Unione Europea ha individuato il ruolo strategico delle rotte marittime col fine di migliorare e potenziare i collegamenti tra gli Stati membri. Successivamente, con l’istituzione del Gruppo di Alto Livello presieduto da Van Miert, le “Autostrade del Mare” sono divenute il Progetto comunitario Prioritario 21 (PP21). Esse rappresentano un sistema di trasporto di merci che avviene in maniera combinata tra la strada ed il mare, mediante l’utilizzo di navi a caricamento orizzontale (Ro-Ro). In particolare, secondo la Decisione 884/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 “la rete transeuropea delle autostrade del mare intende concentrare i flussi di merci su itinerari basati sulla logistica marittima in modo da migliorare i collegamenti marittimi esistenti o stabilirne di nuovi, che siano redditizi, regolari e frequenti, per il trasporto di merci tra Stati membri onde ridurre la congestione stradale e/o migliorare l’accessibilità delle regioni e degli Stati insulari e periferici. Le autostrade del mare non dovrebbero escludere il trasporto misto di persone e merci, a condizione che le merci siano predominanti”.
Quattro sono i corridoi individuati attraverso i quali saranno realizzate le autostrade del mare:
• Autostrade del mar Baltico (che collega gli Stati membri del Mar Baltico con gli Stati membri dell'Europa centrale e occidentale, ivi compresa la rotta attraverso il canale Mare del Nord/Mare Baltico) (entro il 2010);
• Autostrada del Mare dell'Europa dell'Ovest (che collega il Portogallo e la Spagna attraverso l'Arco atlantico, al Mare del Nord e al Mare d'Irlanda) (entro il 2010);
• Autostrada del Mare dell'Europa del Sud-Est (che collega il mare Adriatico al mar Ionio e il Mediterraneo orientale, tra cui Cipro) (entro il 2010);
• Autostrada del Mare dell'Europa del Sud-Ovest (collega Spagna, Francia, Italia e Malta nel Mediterraneo occidentale, si raccorda con l'Autostrada del Mare dell'Europa del Sud-Est e con collegamenti con il Mar Nero) (entro il 2010).
In Italia, per favorire la promozione delle Autostrade del Mare, nel 2004, è stata istituita la società Rete Autostrade Mediterranee S.p.A. che si opera come braccio operativo del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Tra le azioni poste in essere dall’Italia vi è la creazione dell’Ecobonus, un sistema di incentivi diretti agli autotrasportatori ai quali sono stati messi a disposizione circa 240 milioni di euro in cinque anni col fine di trasferire merci dalla strada alle vie del mare.
DOCUMENTAZIONE TECNICA
TEN T Trans-European Transport Network Implementation of the Priority Projects Progress Report- May 2008
SITO WEB
http://tentea.ec.europa.eu/en/ten-t_projects/30_priority_projects/priority_project_21/priority_project_21.htm
STAMPA SCHEDA
CARATTERISTICHE TECNICHE
Lunghezza (km)
0
Km completati
0
Inizio dei lavori
1992
Termine dei lavori
2018
Costo Totale (M€)
0,00
Totale investito (M€)
0,00
Anno di riferimento
2009
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!