CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INTERVENTI / Porto / Italia / Puglia
Fonte: elaborazione Uniontrasporti su mappe Google
Porto di Taranto: realizzazione Piastra Logistica
TIPOLOGIA DI INTERVENTO
Nuova realizzazione
OBIETTIVI
La Piastra Logistica nasce quale centro d'interscambio fra le varie modalità di trasporto - ferro, gomma, mare - nonchè, quale centro di prestazione di servizi alle merci, garantendo l'integrazione informatica ed operativa fra i vari soggetti che in essa operano
DESCRIZIONE INTERVENTO

L'intervento è costituito da 5 opere, cosi come descritte ed approvate dalla delibera 104/2010 del Cipe:

  • ampliamento del IV sporgente, che dovrà essere allargato da 80 a 200 metri;
  • darsena ad ovest del IV sporgente, con banchina che dovrà raggiungere la lunghezza di 251 metri, fornita di impianti di illuminazione, impianti idraulici, e di fognature per il collettamento delle acque meteoriche;
  • interventi sulle reti viarie di collegamento, quali: la Strada dei Moli, lunga circa 5.7 km, attualmente sottodimensionata dal lato di accesso al IV sporgente; la SS 106 Ionica, che dovrà essere adeguata alla categoria D con 2 corsie per senso di marcia,  rotatorie ed adeguamenti vari;
  • la realizzazione di una Piattaforma Logistica, su un'area di circa 148.000 mq che comprenderà: un piazzale per il deposito dei containers, un terminal ferroviario costituito da 4 binari, collegati con la ferrovia di Taranto per il carico/scarico dei containers dei carri ferroviari;
  • opere di dragaggio inerenti l'ampliamento del IV sporgente e la realizzazione della Darsena;
  • realizzazione di una vasca di colmata per la raccolta dei materiali residui derivanti dagli interventi inerenti il IV sporgente e la Darsena.

La progettazione, l'esecuzione e la gestione dell'intervento, sono state date in concessione dall'Autorità Portuale di Taranto all'ATI; a quest'ultima è subentrata la società di progetto Taranto Logistica Spa nata proprio per rendere possibile  la realizzazione dell'opera.
La Taranto Logistica avrà in affidamento anche la gestione della Piattaforma Logistica, quando entrerà in esercizio, per un periodo di 30 anni, e parteciperà al finanziamento con risorse proprie. L'ultimo accordo tra l'Autorità Portuale di Taranto e la Taranto Logistica Spa è dell'agosto 2011 e renderà possibile l'avvio dei lavori a partire da gennaio. I tempi della realizzazione sono previsti in 48 mesi, quindi, la Piastra Logistica, entrerà in esercizio entro il 2016.

COMUNI INTERESSATI
Taranto
Scheda aggiornata al 11/9/2011
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!