CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INTERVENTI / Viabilità / Italia / Lombardia
Autostrada Pedemontana Lombarda
TIPOLOGIA DI INTERVENTO
Nuova realizzazione
OBIETTIVI
L’autostrada Pedemontana Lombarda è un sistema viabilistico con uno sviluppo complessivo di circa 157 km, di cui 67 km di autostrada, 20 km di tangenziali e 70 km di viabilità locale. Si tratta di un intervento molto complesso, sia a livello ingegneristico che ambientale, per il notevole sviluppo del tracciato, l’importanza delle infrastrutture collegate e la tipologia di territorio attraversato (l’area densamente abitata e industrializzata a nord di Milano, da Varese a Bergamo). Attraverso la realizzazione della Pedemontana Lombarda, si intendono perseguire i seguenti obiettivi:
- potenziare l’asse est-ovest lungo la direttrice del Corridoio 3 Lione-Budapest della rete TEN-T dell’Unione Europea;
- alleggerire l’attuale sistema tangenziale di Milano, mediante la realizzazione di un asse esterno alla metropoli milanese;
- integrare la rete della grande viabilità regionale grazie all’interconnessione delle grandi radiali su Milano, in un nuovo disegno a maglia ortogonale;
- riorganizzare l’intero sistema stradale pedemontano: spostando importanti quote di traffico sui nuovi assi infrastrutturali, è possibile ridurre le attuali situazioni di crisi della viabilità ordinaria;
- migliorare il delicato rapporto tra infrastruttura e ambiente in un’area a forte criticità e sensibilità ambientale, generando ricadute complessivamente positive sotto l’aspetto paesaggistico e dell’inquinamento acustico ed atmosferico, soprattutto in prossimità dei centri abitati.
DESCRIZIONE INTERVENTO
Il Sistema Viabilistico Pedemontano si compone delle seguenti infrastrutture viarie:
1. Un asse autostradale (67 km) da Cassano Magnago (Va) a Osio Sotto (Bg), che collega le esistenti autostrade A8 Milano-Varese, A9 Milano-Como e A4 Torino-Venezia, suddiviso in 5 tratte:
TRATTA A: tra le autostrade A8 e A9 (15 km);
TRATTA B1: dall’interconnessione con la A9 alla SP ex SS 35 (7,5 km);
TRATTA B2: da Lentate sul Seveso a Cesano Maderno (9,5 km);
TRATTA C: da Cesano Maderno all’interconnessione con la Tangenziale Est/A51 (16, 5 km);
TRATTA D: dalla Tangenziale Est/A51 all’autostrada A4 (18,5 km);
2. Le tangenziali di Como (9 km) e di Varese (11 km), suddivise entrambe in 2 lotti.
1° LOTTO DELLA TANGENZIALE DI VARESE: dall’autostrada A8 (Gazzada Schianno) al ponte di Vedano Olona;
2° LOTTO DELLA TANGENZIALE DI VARESE: da Folla di Malnate al valico del Gaggiolo;
1° LOTTO DELLA TANGENZIALE DI COMO: dall’autostrada A9 (Grandate) allo svincolo di Acquanegra;
2° LOTTO DELLA TANGENZIALE DI COMO: dallo svincolo di Acquanegra ad Albese con Cassano (SS 342);
3. Un sistema di “opere connesse” e “opere di viabilità locale”, per un totale di 21 interventi e uno sviluppo complessivo di 70 km, al fine di migliorare la connessione con la rete della viabilità ordinaria, principale e secondaria.

L'opera sarà realizzata mediante contributo pubblico, equity e debito bancario da reperire sui mercati finanziari.
COMUNI INTERESSATI
Arcore (MI), Barlassina (MI), Capriate San Gervasio (BG), Carnate (MI), Cassano Magnago (VA), Cislago (VA), Desio (MI), Fagnano Olona (VA), Lazzate (MI), Macherio (MI), Meda (MI), Mezzago (MI), Mozzate (CO), Osio Sotto (BG), Sulbiate (MI), Turate (CO)
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 11/5/2015
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!