CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INTERVENTI / Viabilità / Italia / Lombardia
Autostrada BRE.BE.MI.
TIPOLOGIA DI INTERVENTO
Nuova realizzazione
OBIETTIVI
La realizzazione della Bre.Be.Mi. ha l'obiettivo di decongestionare l'attuale rete stradale e autostradale lungo il corridoio Milano - Bergamo - Brescia.
Secondo gli studi effettuati sul tema, la Bre.Be.Mi. sarà in grado di attrarre una parte significativa del traffico di lunga percorrenza che attualmente utilizza la A4 e gran parte del traffico di breve - media percorrenza, soprattutto in riferimento al traffico pesante, che oggi congestiona la viabilità ordinaria ed assedia i centri abitati delle pianure bergamasche e bresciane. Lo studio di traffico redatto per il progetto definitivo evidenzia che la nuova autostrada sarà attraversata, mediamente lungo tutto l'asse, da flussi giornalieri di traffico pari a circa 40.000 veicoli all'apertura e quasi 60.000 veicoli a regime.
DESCRIZIONE INTERVENTO
Il collegamento autostradale Brescia - Bergamo - Milano consentirà viaggi veloci e sicuri su un sistema viabile integrato nel nuovo sistema infrastrutturale lombardo.
Da Brescia l'accesso alla Brebemi avviene dal Raccordo Autostradale Ospitaletto - Montichiari, attraverso lo svincolo di interconnessione situato ad ovest di Travagliato, oppure dall'attuale Tangenziale Sud di Brescia attraverso un apposito tratto di autostrada e una bretella di collegamento alla SP19, oggi a carreggiata singola ma già predisposta per l'ampliamento a doppia carreggiata con due corsie per senso di marcia. Il raccordo ha due svincoli intermedi a più livelli (Travagliato Est / Castegnato e Ospitaletto / Travagliato Ovest) a servizio dei vicini centri urbani.
Dall'interconnessione con il Raccordo Autostradale Ospitaletto - Montichiari fino alla Barriera di esazione di Chiari - Castrezzato, la Brebemi è a circolazione libera e servirà la principale viabilità provinciale (SP16, SP106, ed ex SS11) mediante due svincoli a rotatoria a livelli sfalsati (SP16 e SP106 a Rovato) ed un terzo svincolo con rampe dirette sulla ex SS11 (Tangenziale Ovest di Chiari).
Superata la barriera di esazione si prosegue verso ovest, attraversando le province di Brescia, Bergamo e Milano e viaggiando su una nuova e moderna autostrada dotata di tutte le più evolute tecnologie a servizio della sicurezza e del comfort di guida e sulla quale è inoltre in funzione, in caso di avversità atmosferiche o di traffico intenso, un efficiente impianto di illuminazione.

Sei i caselli (Chiari, Calcio-Antegnate, Fara Olivana-Romano di Lombardia, Bariano, Treviglio Est-Caravaggio, Treviglio Ovest-Casirate) attraverso i quali l'autostrada si integra con il territorio e serve i numerosi centri abitati e i relativi insediamenti produttivi; quattro le aree di servizio (Chiari Nord e Sud, Caravaggio Nord e Sud, non ancora entrate in funzione) e due le aree di parcheggio.
La piattaforma autostradale è costituita da tre corsie per senso di marcia (compresi tutti i ponti, i viadotti ed i cavalcavia), oltre naturalmente alle corsie di emergenza. Le caratteristiche geometriche del tracciato sono state studiate in modo da permettere sempre il mantenimento della velocità massima di progetto (140 km/h).
Da Melzo infine, si può raggiungere Milano con due distinti percorsi, entrambi ugualmente efficienti. Con il primo, si percorre verso nord un tratto di Tangenziale Est Esterna fino allo svincolo di Pozzuolo Martesana, dove si imbocca la nuova SP103 Cassanese, in fase di riqualificazione a due corsie per senso di marcia fino a Milano. Con il secondo percorso, scendendo verso sud lungo la Tangenziale fino allo svincolo di Comazzo, si svolta ad ovest, riprendendo l'ultimo tratto della Brebemi (a sud di Liscate), che, dopo la Barriera di esazione di Liscate, prosegue, dapprima connettendosi alla SP della Cerca attraverso uno svincolo a rotatoria su due livelli e raggiungendo poi la SP14 Rivoltana, anch'essa in fase di riqualificazione a due corsie per senso di marcia fino a Milano.
COMUNI INTERESSATI
Provincia di Bergamo
Calcio • Antegnate • Covo • Fara Olivana • Fornovo San Giovanni • Bariano • Caravaggio • Calvenzano • Treviglio • Casirate • Pagazzano • Morengo • Isso
Provincia di Brescia
Brescia • Travagliato • Cazzago San Martino • Rovato • Castrezzato • Chiari • Urago d'Oglio • Cologne • Gussago • Roncadelle • Castegnato • Ospitaletto • Rudiano
Provincia di Cremona
Camisano • Ricengo • Casale Cremasco • Castel Gabbiano
Provincia di Lodi
Comazzo
Provincia di Milano
Pozzuolo Martesana • Truccazzano • Cassano d'Adda • Liscate • Settala • Rodano • Pioltello • Segrate • Melzo • Cassina dè Pecchi • Vignate • Cernusco sul Naviglio
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 7/23/2014
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!