CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INTERVENTI / Ferrovia / Italia / Liguria
Fonte: elaborazione Uniontrasporti su mappe Google
Linea ferroviaria Genova-Milano (AC/AV): nuova realizzazione (tratta ligure)
TIPOLOGIA DI INTERVENTO
AC / AV
OBIETTIVI
La linea ferroviaria ad Alta Capacità/Alta Velocità denominata “Terzo Valico dei Giovi” fa parte di un progetto più ampio, a livello europeo, noto come Corridoio 24 Genova - Rotterdam. Tale opera consentirà di realizzare una rapida connessione tra il capoluogo ligure e le principali linee ferroviarie del nord Italia. Il nuovo percorso ferroviario rappresenterà la principale via di collegamento, oltre che con il nord Italia anche con il nord Europa, soprattutto in considerazione del fatto che i traffici marittimi, realizzati dallo scalo genovese, sono in continua crescita e che per il prossimo futuro i tassi di crescita appaiono particolarmente sostenuti. Basti pensare che nella migliore delle ipotesi, si prevede che i volumi di traffico realizzati dal porto potranno raggiungere, nel 2020, la soglia dei 4 milioni di container. Secondo i calcoli progettuali lo spostamento tra Genova e Milano dovrebbe potersi compiere in soli 58 minuti (71 minuti per arrivare a Torino) e con i convogli passeggeri più veloci rispetto a quelli merci.
DESCRIZIONE INTERVENTO
Il tracciato complessivamente si sviluppa per 54 chilometri (da Genova a Tortona), 39 dei quali in galleria. La tratta andrà ad integrarsi con la linea storica, connettendosi, a sud, con il nodo di Genova, per assicurare il collegamento diretto con i bacini portuali e con la linea La Spezia - Ventimiglia; a nord, in direzione Torino/Novara/Sempione, sarà collegata alla linea Torino-Genova in prossimità di Novi Ligure e, in direzione Milano, alla linea Alessandria-Piacenza, in prossimità di Tortona.
La tratta ligure (circa 15 km), si sviluppa senza interconnessioni con le linee esistenti ed interamente in galleria naturale.
L'opera, ritenuta strategica, è costituita da una selezione di interventi da attuare per fasi successive. In prima fase saranno realizzati gli interventi del nodo di Genova e le opere di permeabilità sulle linee storiche nel versante piemontese, allo scopo di garantire la conferma della vocazione del territorio alessandrino come retroporto ligure. L'intervento riguarda opere di permeabilità e più precisamente:
- Interventi di miglioramento della permeabilità urbana nei comuni di Novi Ligure e Serravalle Scrivia;
- Interventi di permeabilità della linea storica Novi-Tortona nel Comune di Pozzolo Formigaro;
- Circonvallazione ferroviaria a nord di Tortona.
 
COMUNI INTERESSATI
Busalla (GE), Campomorone (GE), Genova, Isola del Cantone (GE), Mignanego (GE), Ronco Scrivia (GE)
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 7/22/2009
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Linea ferroviaria Genova - Milano (AC/AV - tratta ligure)
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!