CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INTERVENTI / Interporto / Italia / Campania
Fonte: elaborazione Uniontrasporti su mappe Google
Interporto Campano: ampliamento e nuovi progetti NTVs
TIPOLOGIA DI INTERVENTO
Potenziamento tecnologico ed intermodale
OBIETTIVI
I nuovi progetti di sviluppo dello scalo riguardano  il completamento dell’attuale perimetro dell’Interporto Campano su ulteriori 50.000 mq coperti e l'ampliamento dello stesso. All’interno delle aree destinate all'ampliamento, sorgeranno, inoltre, le officine per la manutenzione della flotta di treni della NTV (Nuovo Trasporto Viaggiatori).  Con la liberalizzazione del trasporto ferroviario merci, il Progetto Cargo prevede la costituzione di una società che agisca come operatore privato, presidiando la tratta nord – sud sul mercato nazionale. Attualmente Interporto Campano opera sulle tratte Nola – Gioia Tauro (1 coppia di treni al giorno per 5 giorni a settimana), Nola – Milano (1 coppia di treni al giorno per 5 giorni a settimana), Nola – Napoli Porto (3 coppie di treni a settimana).
DESCRIZIONE INTERVENTO
L'intervento di ampliamento consiste nella realizzazione di un'area di 120 ha, di cui 40 di capannoni di ultimissima generazione, forniti di servizi con tecnologie all'avanguardia, destinati a specialisti nazionali ed internazionali della logistica. E’ previsto anche il prolungamento dei binari e il raddoppio dell’area del Terminal Intermodale. Una parte dell’ampliamento sarà destinata alle officine della NTV (Nuovo Trasporto Viaggiatori), il nuovo vettore ferroviario, che inizierà nel 2011 la sua attività di trasporto passeggeri ad alta velocità.
L’ampliamento è strutturato in nove lotti, dei quali uno è destinato al centro di manutenzione della flotta dei 25 super treni dell’alta velocità - Ntv, la cui costruzione è affidata alle officine francesi ed italiane dell’ Alstom - Agv. L’operazione dell’ampliamento dell’Interporto comporterà l’investimento complessivo di 563 milioni e 580 mila euro, mentre l’investimento per la realizzazione del centro di manutenzione dei super treni è di 136 milioni e 602 mila euro. Tutto il programma di investimento finanziario ed economico è a carico di Interporto Spa. Già forniti tutti i pareri favorevoli per l’operazione, sia dall’amministrazione provinciale di Napoli che dall’Autorità di Bacino della Campania Nord Occidentale, dalla Sopraintendenza di Napoli e provincia e dal settore del Ciclo Integrato delle Acque della Regione Campania. Da evidenziare che nel quadro economico dell’investimento programmato rientrano gli oneri di concessione che complessivamente ammontano a circa 85 milioni di euro, destinati al comune di Nola; così come va evidenziato che i suoli vincolati per l’ampliamento e per il centro di manutenzione Ntv rientrano nella sfera patrimoniale di 165 privati.

Ulteriori nuove iniziative riguardano i Progetti Fotovoltaico e Sicurezza. Il primo prevede la realizzazione di un impianto localizzato sui tetti dei capannoni dell’area Interporto (circa 150.000 mq.). I vantaggi sono rappresentati dai risparmi sui costi energetici, oltre che dal rispetto dell’ambiente. Con il progetto “SEND” invece, sarà realizzato un Sistema di sicurezza integrato per l’intero Distretto. SEND consentirà di incrementare l’efficienza dei processi di controllo, migliorare la sicurezza delle persone e delle merci, ridurre i costi della vigilanza interna.

COMUNI INTERESSATI
Nola (NA)
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 3/6/2009
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Interporto Campano
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!