CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INTERVENTI / Ferrovia / Italia / Abruzzo
Fonte: elaborazione Uniontrasporti su mappe Google
Linea ferroviaria Bologna-Bari (tratta abruzzese): Nuova realizzazione
TIPOLOGIA DI INTERVENTO
Nuova realizzazione
OBIETTIVI
La Direttrice Adriatica ha una grande valenza internazionale: la Direttiva comunitaria n.12/2001 la colloca all'interno della rete TERFN (Trans European Railway Freight Network) e individua, in tale infrastruttura e nei suoi collegamenti trasversali, che la congiungono ai porti del basso Tirreno e dello Ionio, l'asse fondamentale del trasporto ferroviario intermodale tra il Mezzogiorno d'Italia e l'Europa. Questo anche in considerazione dei porti del Sud Italia, come ingresso dei traffici da e per il Mediterraneo e il Sud-Est asiatico. L'intervento è inserito tra "le opere in corso" nel Contratto di Programma RFI 2007-2011 ad un costo di 501 milioni poichè riferito all'intera linea Pescara - Bari.

Obiettivo dell'intervento è l'aumento della capacità e velocizzazione della linea, la riduzione dei tempi di percorrenza, eliminando tratti a binario unico, l'aumento della qualità e affidabilità degli impianti (rinnovo della linea a trazione elettrica, sottostazioni elettriche e impianti di sicurezza), la realizzazione delle varianti di tracciato in sostituzione dei tratti di linea costiera, soggetti a interruzioni e a onerosi interventi di manutenzione, a seguito delle mareggiate e miglioramento degli standard delle stazioni.
DESCRIZIONE INTERVENTO
Per quanto riguarda la Regione Abruzzo, tra gli interventi completati nel corso del 2005 sono significativi i raddoppi di binario sulla linea adriatica nei tratti Casalbordino-Ortona e Vasto San Salvo-Porto di Vasto.
Allo stato attuale si sta per completare il raddoppio a nord di Ortona, attraverso la costruzione di una galleria a semplice binario di circa 1 km, la cui fine dei lavori era prevista per il 2010 ma avverrà entro la fine del 2011. l'investimento specifico dell'intervento è stato di 14 milioni di euro.
La realizzazione della galleria consentirà di completare l'ultimo lotto della tratta di ammodernamento della direttrice adriatica, che a nord dell'ingresso della stazione di Ortona ha impedito il normale prolungamento delle rotaie, su ambo i sensi di marcia dei treni, a causa di una strozzatura.
Le fasi di realizzazione della nuova galleria, che affiancherà lato monte quella già esistente, sono state monitorate e controllate da appositi organismi di vigilanza, al fine di evitare fenomeni di instabilità del terreno, con sistemi di consolidamento del Colle, volti alla protezione di tutte le sovrastrutture presenti, pubbliche e private.
COMUNI INTERESSATI
Ortona (CH)
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 9/25/2013
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Linea Ferroviaria Bologna-Bari (tratta abruzzese)
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!