CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INTERVENTI / Porto / Italia / Abruzzo
Fonte: elaborazione Uniontrasporti su Mappe Google
Porto di Ortona: Nuova Realizzazione
TIPOLOGIA DI INTERVENTO
Nuova realizzazione
OBIETTIVI
La finalità dell'intervento è quella di pervenire ad una prospettiva di sviluppo su scala nazionale, in quanto il porto di Ortona, pur essendo classificato come porto locale, potrebbe svolgere un'importante funzione di intermediazione tra il porto di Ancona e quelli pugliesi, nel traffico delle merci.
Infatti, al potenziamento della logistica e dell’intermodalità nel trasporto merci può offrire un contributo significativo il sistema portuale abruzzese che, ancora poco sviluppato vede in Ortona uno dei suoi principali porti commerciali.
DESCRIZIONE INTERVENTO
L'intervento richiede una serie di azioni specifiche che si ravvisano nel miglioramento dei collegamenti infrastrutturali e delle strutture interne al porto.
Pertanto sarà necessaria in primo luogo la costruzione di un asse di collegamento tra il porto di Ortona con la A 14 e l'Interporto di Manoppello per la logistica e mobilità delle merci.
Riguardo invece al superamento delle strutture interne sono stati effettuati i lavori di prolungamento del molo guardiano nord (nuovo molo nord), che hanno portato al ripristino della profondità a –7,5 metri.
Nel mese di novembre 2007 sono iniziati i lavori per il prolungamento del molo sud, che seguiranno lo stesso procedimento seguito per la realizzazione del braccio nord.
Il braccio sud, visto che è sotto le direzioni principali dei venti, avrà una lunghezza inferiore rispetto a quella del braccio nord.
La Capitaneria di Porto ha emanato una serie di norme, quali l’ordinanza di sicurezza balneare, volta alla salvaguardia dei pescherecci che svolgono la propria attività in prossimità della costa.
Le operazioni di dragaggio dell’imboccatura del porto terminate il 25 maggio del 2007, hanno portato anche la conclusione dei lavori riguardanti il ripascimento della porzione del litorale nord del Lido Riccio
più soggetto ad azione erosiva del mare.
COMUNI INTERESSATI

Ortona

» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 9/25/2013
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Porto di Ortona
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!