CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INTERVENTI / Interporto / Italia / Abruzzo
Fonte: elaborazione Uniontrasporti su mappe Google
Interporto Val Pescara: completamento
TIPOLOGIA DI INTERVENTO
Potenziamento delle superfici
OBIETTIVI
La finalità generale dell'intervento in atto è quella di dare piena funzionalità all'intera struttura, sia verso l'esterno, tramite il miglioramento dei collegamenti infrastrutturali, sia verso l'attivazione definitiva delle opere ferroviarie, poste all'interno dell'interporto; si arriverà così al raggiungimento dell'economicità di gestione del traffico intermodale e di quello tradizionale diretto all'Interporto.
La realizzazione degli interventi permetterà all’Abruzzo di sfruttare le opportunità derivanti dall’aumento dei traffici tra l’Italia e i Paesi del Sud del Mediterraneo e dell’Est europeo e consentirà all'Interporto di svolgere la funzione di importante supporto logistico alla realizzazione di una veloce rete di trasporto lungo l’Adriatico.
DESCRIZIONE INTERVENTO
Le specifiche azioni d'intervento riguardano il miglioramento dei collegamenti infrastrutturali, tra cui l'attivazione del raccordo ferroviario prevista per il primo semestre 2008 e la connessione dell'Interporto con la viabilità autostradale, a mezzo della realizzazione di un casello dedicato.
Oltre a colmare le carenze infrastrutturali, sarà necessario razionalizzare la distribuzione delle merci realizzando un centro di autotrasporto, un edificio con uffici per servizi direzionali, magazzini e piazzali per lo stoccaggio delle merci.
Il servizio merci situato all'interno dell'Interporto, potrà essere migliorato per evitare il trasbordo di merci pericolose negli scali ferroviari di Chieti e Pescara, raggiungendo una potenzialità da consentire la movimentazione di circa 1 milione e 200 mila tonnellate di merci all'anno.
L'inizio dei lavori risale al 2000, quando circa 70 miliardi delle vecchie lire furono affidati alla società di capitali "Valpescara". Nel 1994-1996 l'Interporto ha beneficiato dei finanziamenti regionali POP e di un finanziamento statale del Cipe ed ora dispone anche di finanziamenti europei Docup. L’opera è inserita nell’Accordo di Programma Quadro “Interventi di completamento degli Interporti Val Pescara e Marsica” sottoscritto dalla Regione Abruzzo nel luglio 2002. Il costo complessivo ammonta a circa 140 milioni di euro, la cui copertura finanziaria è assicurata dal concorso di risorse pubbliche aggiuntive comunitarie (86,4 milioni di euro), aggiuntive nazionali (25,8 milioni di euro) e ordinarie (8,5 milioni di euro), oltre che dai fondi privati (19,5 milioni di euro). Il PRS 1998-2000 individua nel punto “Programma infrastrutture fisiche e telematiche” il rafforzamento delle infrastrutture regionali, come condizione per il miglioramento del tessuto produttivo locale. Il Docup 2000-2006 nella Misura 1.1. “Sviluppo delle infrastrutture e dei servizi a rete” prevede aiuti finalizzati alla creazione di una logistica integrata, attraverso una autonoma rete intermodale, dando priorità all’Interporto Val Pescara, localizzato a Manoppello Scalo. Il DPEFR 2007-2009, approvato dal Consiglio regionale in data 22-12-2006 con deliberazione n.23/2, conferma le strategie di potenziamento e completamento dei centri intermodali. In conformità agli strumenti di programmazione citati, il Dirigente del Servizio, con Determinazione n.29 del 13-12-2006, ha disposto la conclusione della Conferenza dei Servizi preliminare, mediante l’istituto del project financing, di cui all’art.14 bis, comma 2 della L.241/90. La Giunta Regionale con Deliberazione n.207 del 5 marzo 2007, ha approvato il progetto di finanza relativo al completamento dell’Interporto, previa versione aggiornata del 13-12-2006 della Conferenza dei Servizi Preliminare, comprensivo della documentazione tecnica.
COMUNI INTERESSATI

» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 9/26/2013
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Interporto Val Pescara
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!