CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INTERVENTI / Viabilità / Italia / Toscana
Fonte: elaborazione Uniontrasporti su mappe Google
A12: realizzazione terza corsia dinamica (tratta toscana)
TIPOLOGIA DI INTERVENTO
Adeguamento / ammodernamento
OBIETTIVI
L'obiettivo di tale intervento è ridurre le criticità sull'autostrada A12, rendendo più fluidi i flussi veicolari che interessano la fascia costiera della Versilia, soprattutto nei mesi estivi, ma non solo.
DESCRIZIONE INTERVENTO
Nella nuova convenzione firmata tra ANAS e SALT, deliberata dal CIPE il 13 maggio 2010 e pubblicata sulla GU il 6 ottobre 2010, è contemplata la predisposizione della terza corsia “dinamica”, per il tratto compreso tra Viareggio e La Spezia.
Si tratta nello specifico di un intervento teso a trasformare la corsia d'emergenza in corsia dinamica (in base alle necessità di traffico diviene quindi una corsia di marcia o una corsia di emergenza), restringendo le due precedenti: in questo modo si passa da 2 corsie larghe 3,75 metri più corsia di emergenza per senso di marcia a 3 corsie larghe 3,5 metri per senso di marcia.
Con riferimento alla gestione, le carreggiate verranno monitorate mediante telecamere gestite da una sala di controllo che, in funzione delle condizioni di traffico, valuta l'apertura o la chiusura della terza corsia. Ogni circa 500 metri saranno installati lungo le carreggiate dei pannelli a messaggio variabile che attraverso indicatori luminosi, tipo frecce e x , gestiscono l'apertura della corsia dinamica come corsia di marcia o la sua chiusura per renderla corsia d'emergenza.
In corrispondenza degli svincoli, sarà necessario creare le relative corsie di accelerazione e decelerazione; è inoltre previsto un sostanziale ridimensionamento della barriera centrale, che separa le due carreggiate, al fine di recuperare ulteriore spazio da dedicare alla marcia.
Per il territorio sono previste poi alcune opere cosiddette “compensative”, tra cui le opere di raccordo con i porti, i complessi ospedalieri, i bacini marmiferi e la viabilità locale.
COMUNI INTERESSATI
Carrara (MS), Viareggio (LU), Forte dei Marmi (LU)
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 10/22/2013
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Autostrada A12 Genova - Roma (tratta toscana)
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!