CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INTERVENTI / Porto / Italia / Liguria
Fonte: elaborazione Uniontrasporti su Mappe Google
Porto di Savona: potenziamento delle aree operative
TIPOLOGIA DI INTERVENTO
Interventi piazzali
OBIETTIVI
Approvazione del Piano Regolatore Portuale e realizzazione delle opere di potenziamento del Porto di Savona. La legge di riforma della portualità italiana (L. n. 84/94) attribuisce un ruolo fondamentale alla predisposizione dello strumento urbanistico portuale, definendone finalità e procedure di approvazione, in collegamento con la pianificazione comunale. Le autorità portuali predispongono piani operativi triennali all'interno dei quali sono individuate annualmente le opere da realizzarsi. Per quanto riguarda il Porto di Savona gli interventi più rilevanti destinati a incrementare significativamente la capacità operativa del porto riguardano l'area Savona Merci Varie, l'Area Vado Container e l'Area Vado Ro Ro. Lo schema di PRP è stato adottato da Autorità Portuale e Comuni interessati, trasmesso agli Enti competenti ad aprile 2003 ed ha ricevuto il parere favorevole di V.I.A. Il 10 agosto 2005 il Consiglio regionale della Liguria ha approvato definitivamente il PRP.
DESCRIZIONE INTERVENTO
A seguito della richiesta di manifestazione di interessi è stata presentata una formale richiesta quale soggetto promotore del project financing per la progettazione definitiva ed esecutiva, esecuzione dei lavori della nuova piastra multifunzionale del porto di Vado e gestione della parte relativa al terminale contenitori da parte dell'ATI composta da Maersk, Grandi Lavori Fincosit e Technital. Dopo una valutazione tecnica della proposta la stessa è stata messa a gara che si è aggiudicata la stessa ATI proponente. Il progetto definitivo è stato redatto a fine del 2008.
 
La realizzazione della piattaforma multipurpose, ad opera del gruppo AP Moeller Maersk, prevede:

Banchina contenitori per una lunghezza complessiva di 700 m
- 1 accosto lunghezza 400 m  – profondità 22 m
- 2 accosto lunghezza 300 m  -- profondità 15 m
 
Banchina rinfusa
- 1 accosto rinfuse solide – profondità 22 m
- 1 accosto rinfuse liquide – profondità 12,5 m
 
Superficie terminal contenitori di 200 m
 
Attrezzature terminal contenitori:
6 gru di banchina post Panamax per navi fino a 14 TEU
24 transtainer elettrici da piazzale
 
Volumi di traffici previsti
Start up: 420.000 TEU
A regime: 720.000 TEU
 
Ai margini della piattaforma saranno ricollocati gli impianti rinfusieri e petroliferi esistenti nella rada
(TRI, Esso e Petrolig), con miglioramenti ambientali e operativi. Il trasferimento di tali impianti, a
carico dell’Autorità Portuale, sarà realizzato secondo un piano d’interventi sincronizzato con le fasi di cantiere della piattaforma, per garantire la continuità di esercizio.
A complemento della costruzione della piattaforma sarà realizzata una traslazione della diga foranea, alla cui radice si ricaverà un’espansione di banchina a servizio del Reefer Terminal.
Il progetto introduce inoltre una serie di temi trasversali correlati (di carattere logistico, trasportistico, urbanistico e ambientale) la cui soluzione è necessaria per garantire l’efficacia operativa della nuova struttura e la sua integrazione ottimale nel contesto territoriale di Vado Ligure e dell’area circostante (tra gli interventi previsti: ricollocazione dei pontili e degli impianti petroliferi, spostamento della diga foranea, riassetto della viabilità retroportuale e nuovi varchi doganali, masterplan della fascia costiera di Vado)

Maggio 2012

Attualmente sono in corso i cantieri di prova per la realizzazione della piattaforma multipurpose
COMUNI INTERESSATI
Savona
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 5/7/2012
INFRASTRUTTURE INTERESSATE
Porto di Savona - Vado
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!