CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INFRASTRUTTURE / Aeroporto / Aeroporto Internazionale / Italia / Sardegna
Aeroporto di Tortoli' - Arbatax
TIPOLOGIA
Aeroporto Internazionale
PAESE
Italia
DESCRIZIONE
L'Aeroporto di Tortolì - Arbatax è situato nel centro della costa orientale sarda, a circa 140 km da Cagliari e 100 da Nuoro. Lo scalo si posiziona strategicamente anche sotto il profilo turistico ricettivo: su un'area che ospita circa 5.000 posti letto, tra hotel e strutture extra alberghiere. Lo scalo originariamente è nato come supporto alle esigenze commerciali della cartiera di Arbatax ed era dotato di una pista erbosa. L'apertura al traffico commerciale avvenne nel lontano 1986, con la compagnia aerea Air Sardinia. Nel 1990, con la cessazione dell'attività dell'Air Sardinia, l'aeroporto rimase chiuso per circa 3 anni, finché venne acquisito da un gruppo di imprenditori privati, il gruppo Mazzella, e inaugurato da un volo della Air Dolomiti a settembre del 1993. Fu così l'inizio di un'attività di voli charter per turisti, con forte andamento stagionale distribuito prevalentemente nei mesi estivi. La maggior parte dell'attività si sviluppava infatti nei mesi di luglio e agosto offrendo servizio ai complessi turistici e ai villaggi che sorgono in Ogliastra, anche se giugno e settembre hanno sempre registrato una movimentazione di passeggeri e aeromobili di notevole importanza. Nel corso del 2008 lo scalo è stato interessato da un intervento di estensione della pista di volo a 1.450 metri. La peculiarità di questa pista è che termina ad appena 20 metri dalla spiaggia. L'intervento di allungamento della pista permette l'operatività di diversi tipi di aeromobili turboelica e di qualche jet di medie dimensioni. L'aerostazione, anche se di modeste dimensioni, è ben attrezzata e collegata col centro città e il porto di Arbatax.

Lo scalo ogliastrino ha riaperto nel 2010 ai voli nazionali e solo per il periodo estivo. La Meridiana ha infatti volato da giugno a metà settembre collegando Tortolì con i principali aeroporti italiani. Nella stagione estiva 2011 (da agosto a ottobre) sono stati attivati i seguenti collegamenti, con frequenza giornaliera e operati da Meridiana: Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Verona. Nel 2012 l’aeroporto è rimasto inattivo, senza operare voli.

La Regione ha approvato lo stanziamento di fondi necessario per l'acquisizione dello scalo di Tortolì, auspicando nella definitiva riapertura dello scalo, che permetta un rilancio economico e turistico di questa parte dell'isola.
ENTI DI GESTIONE
GE.AR.TO. Spa
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 27/03/2015
AGGIUNGI A I MIEI PREFERITI
INFRASTRUTTURE DI ACCESSO ALL'AEROPORTO (strade e ferrovie)
SS 125 Dir. Orientale Sarda
SS 125 Orientale Sarda
SS 125 Var Orientale Sarda
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!