CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INFRASTRUTTURE / Ferrovia / Linea ferroviaria fondamentale / Italia / Campania
Fonte: elaborazione Uniontrasporti su mappe Google
Linea ferroviaria Napoli - Salerno (AV/AC)
TIPOLOGIA
Linea ferroviaria fondamentale
PAESE
Italia
PROVINCE INTERESSATE
Napoli, Salerno
PRINCIPALI COMUNI ATTRAVERSATI
Napoli, Torre Annunziata (NA), Salerno
 
"http://californiapaydayloansvynr.com">california payday loans"http://personalloansba"rsonal loans bad credit"http://bottomdollarpaydayoglra.com">bottom dollar payday"http://samedaypaydayloansonlineelqmt.com">same day payday loans online"http://paydayloanspawxccj.com"ayday loans pa
ORIGINE
Napoli
TERMINE
Salerno
DESCRIZIONE
La linea a monte del Vesuvio (conosciuta anche come ferrovia Napoli - Salerno AV-AC) è una linea ferroviaria ad Alta Velocità-Alta Capacità inaugurata a giugno 2008. Lunga 29 chilometri, è una delle nuove linee veloci realizzate per potenziare il sistema di trasporto ferroviario in Italia e, in special modo, quello che riguarda il traffico merci e passeggeri delle linee regionali e sovra-regionali della Campania. La linea è parte del Corridoio TEN-T Helsinki - La Valletta.
La nuova linea, aperta al pre - esercizio nel maggio 2008 e ufficialmente al pubblico nel mese seguente, permette il decongestionamento di buona parte del traffico ferroviario della linea "costiera" Napoli - Salerno e della linea Caserta - Salerno, grazie alla possibilità di far viaggiare i convogli sul nuovo tracciato alla velocità di 200 km/h. La nuova linea, di cui è stata completata ad aprile 2008 l'elettrificazione, parte ufficialmente dal costruendo bivio "Roma est", che permetterà la continuazione nella direttrice verso sud della linea Roma-Napoli AV-AC, e dal bivio "Casoria", dove vi è il collegamento con il "nodo di Napoli". La linea, che attraversa i comuni vesuviani di Volla, Pomigliano d'Arco, Sant'Anastasia, Somma Vesuviana, Nola, Ottaviano, San Gennaro Vesuviano, Palma Campania, Poggiomarino e Striano, scorrendo in una serie di piccole gallerie artificiali e di sopraelevate, raggiunge il comune di San Valentino Torio, dove è attualmente connessa, attraverso il bivio "Sarno", alla parte terminale della linea Caserta - Sarno.
Nell'ambito degli interventi previsti dal DPF del luglio 2004, è in programma per il prossimo futuro che l'attuale termine della linea nel comune di San Valentino Torio coincida con il punto di partenza del futuro nuovo tratto ad Alta Capacità tra Salerno e Battipaglia (denominato "Quadruplicamento Salerno - Battipaglia"), a sua volta base del progetto di costruzione di una linea ad Alta Capacità nella dorsale Tirrenica sino a Reggio Calabria.
La connessione tramite viadotto verso il bivio "Sarno" permette attualmente ai treni instradati su tale linea di raggiungere Napoli e Salerno con tempi inferiori ai 45 minuti, in considerazione del fatto che i convogli oltre il bivio "Sarno" vengono smistati, attraverso il bivio "Santa Lucia", nella galleria "Direttissima Nocera Inferiore - Salerno" della linea Napoli - Salerno. La nuova linea, in vista dell'apertura del bivio "Roma est" e con l'apertura della Stazione di Napoli Afragola, sarà un importante asse ferroviario per il transito nord-sud dei treni ad Alta Velocità. Infatti permetterà a questi ultimi di evitare definitivamente il "nodo di Napoli" venendo instradati direttamente per Salerno e Battipaglia.
Dall'entrata in vigore dell'orario ferroviario giugno - dicembre 2008, la maggior parte dei treni Eurostar Italia, Intercity e Intercity Plus di Trenitalia S.p.a. tra Napoli e Salerno sono stati fatti circolare sulla nuova linea, permettendo così un potenziamento del traffico pendolare sulla linea "costiera" nell'ambito del progetto di "Metropolitana Regionale Campania".
"http://californiapaydayloansvynr.com">california payday loans"http://personalloansba"rsonal loans bad credit"http://bottomdollarpaydayoglra.com">bottom dollar payday"http://samedaypaydayloansonlineelqmt.com">same day payday loans online"http://paydayloanspawxccj.com"ayday loans pa
ENTI DI GESTIONE
RFI - RETE FERROVIARIA ITALIANA Spa
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 03/10/2012
AGGIUNGI A I MIEI PREFERITI
APPARTENENZA A PROGETTO PRIORITARIO EUROPEO
Progetto Prioritario Europeo 1 - Asse ferroviario Berlino-Verona/Milano-Bologna-Napoli-Messina-Palermo
INFRASTRUTTURE COLLEGATE
Aeroporto di Napoli - Capodichino "Ugo Niutta"
Aeroporto di Salerno - Pontecagnano "Mario Martucci"
Linea ferroviaria Napoli - Reggio Calabria (tratta campana)
Linea ferroviaria Napoli - Villa Literno
Linea ferroviaria Roma - Napoli (AV/AC - tratta campana)
Linea ferroviaria Roma - Napoli (via Cassino - tratta campana)
Linea ferroviaria Roma - Napoli (via Formia - tratta campana)
Porto di Napoli
Porto di Salerno
INTERVENTI PREVISTI
Linea ferroviaria Napoli - Salerno AV/AC: nuova stazione Vesuvio sud-est
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!