CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INFRASTRUTTURE / Ferrovia / Linea ferroviaria fondamentale / Italia / Toscana
Linea ferroviaria Roma - Firenze (Direttissima - tratta toscana)
TIPOLOGIA
Linea ferroviaria fondamentale
PAESE
Italia
PROVINCE INTERESSATE
Arezzo, Firenze, Siena
PRINCIPALI COMUNI ATTRAVERSATI
Arezzo, Bagno a Ripoli (FI), Chiusi (SI), Cortona (AR), Figline Valdarno (FI), Firenze, Foiano della Chiana (AR), Pontassieve (FI)
ORIGINE
Firenze
TERMINE
Chiusi (SI)
DESCRIZIONE
La linea ferroviaria Roma - Firenze attraversa 3 regioni (Toscana, Umbria, Lazio) e ricade nel territorio toscano per la tratta compresa tra Chiusi (SI) e Firenze. La linea nasce come quadruplicamento tecnologicamente avanzato della linea storica preesistente: è costituita da un complesso di 4 binari interconnessi formati dalla linea storica detta “lenta” e da quella più recente detta “direttissima”. Le interconnessioni della Direttissima con la rete storica sono sei: Orte, Orvieto, Chiusi, Arezzo, Valdarno e Rovezzano.
Questo collegamento ferroviario risulta essere la prima linea veloce costruita in tutta Europa (iniziata nel 1970 e aperta al pubblico nel 1978), rendendo possibile il collegamento veloce tra le due città con una percorrenza di 1 ora e 20 minuti ed è parte del Corridoio 1 TEN-T, cioè del collegamento ferroviario tra Berlino e Palermo previsto dall'Unione Europea.
La linea ha un tracciato pressoché rettilineo, totale assenza di passaggi a livello e intersezioni di alcun tipo, con interbinario di 4 metri per neutralizzare gli effetti dinamici dei treni in fase di incrocio in linea. La pendenza massima è di 8 per mille ed è attrezzata per il blocco automatico con ripetizione dei segnali in cabina di guida a 9 codici e comunicazione telefonica terra-treno.
Dal 2003 sono stati eseguiti direttamente da RFI lavori di adeguamento della linea Direttissima agli standard delle nuove linee veloci: interventi sulle opere civili esistenti (gallerie, viadotti, etc.), sull'armamento, sugli impianti di trazione elettrica, di segnalamento e di telecomunicazione. Tali lavori sono stati realizzati utilizzando le interruzioni notturne o l'interruzione del traffico in alcuni tratti, utilizzando le interconnessioni con la linea storica Roma - Firenze. Nel 2004 sono stati ultimati i lavori di adeguamento sulla tratta Orte Nord – Settebagni; l’ultimazione di tutti i lavori di adeguamento infrastrutturale e tecnologico è stata ultimata nel 2006. Tali interventi sulla linea Direttissima hanno permesso, oltre che aumentare gli standard di sicurezza sulla stessa, anche la diminuzione del tempo di percorrenza per passeggeri e merci dai 95 minuti agli 80 minuti.
ENTI DI GESTIONE
RFI - RETE FERROVIARIA ITALIANA Spa
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 9/12/2008
AGGIUNGI A I MIEI PREFERITI
APPARTENENZA A PROGETTO PRIORITARIO EUROPEO
Progetto Prioritario Europeo 1 - Asse ferroviario Berlino-Verona/Milano-Bologna-Napoli-Messina-Palermo
INFRASTRUTTURE COLLEGATE
Linea ferroviaria Firenze - Bologna (tratta toscana)
Linea ferroviaria Firenze - Pisa
AREA SUPPORTO ECONOMIA
Fiera di Arezzo
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!