CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INFRASTRUTTURE / Vie Navigabili / Turistica / Italia / Lombardia
Naviglio di Bereguardo
TIPOLOGIA
Turistica
PAESE
Italia
PRINCIPALI PORTI INTERESSATI
 
ORIGINE
Abbiategrasso (MI)
TERMINE
Bereguardo (PV)
DESCRIZIONE
Il naviglio di Bereguardo nasce dal naviglio Grande, a Castelletto di Abbiategrasso, e raggiunge il Ticino al ponte di Bereguardo.
Fa parte dei canali artificiali creati in Lombardia a partire dalla fine del secondo secolo, e per i sei secoli successivi, allo scopo di mettere in comunicazione l'Adda con il Ticino.
Il  naviglio di Bereguardo fu costruito nel 1420 per portare in città le merci che arrivavano dall'Adriatico e quindi da Venezia e dall'Oriente. Già all'inizio dell'800 fu però declassato e destinato a scopi irrigui per la difficoltosa navigazione.
Si tratta di un´opera tecnicamente complessa che impegna ben  dodici conche su un percorso molto più breve. Il dislivello di 24,76 m viene smaltito in massima parte (20,67) dalle conche e solo in misura minima (4,10) dalla pendenza. La distanza media tra una conca e la seguente è di 1,7 km; il salto medio di 1,72 km.
Questo naviglio presenta un percorso praticamente rettilineo in direzione sud, ricadente nel Parco del Ticino, non percorribile da mezzi motorizzati. Questo rende la pista ciclabile presente al suo margine particolarmente gradevole, vista anche la numerosità di abbazie e antiche cascine che si trovano lungo il percorso o con brevi deviazioni.
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 5/3/2013
AGGIUNGI A I MIEI PREFERITI
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!