CHI SIAMOIL PORTALECAMERE DI COMMERCIOCONTATTILINKSNEWSCREA IL TUO REPORT
TRAIL - Portale nazionale delle infrastrutture di trasporto e logistica del sistema camerale
Unioncamere
Accesso Area Riservata
Non sei ancora registrato? Clicca qui.
Cerca nel sito
INFRASTRUTTURE / Porto / Porto Turistico / Diportistico / Italia / Marche
Porto di Numana
TIPOLOGIA
Porto Turistico / Diportistico
PAESE
Italia
COMUNI INTERESSATI
Numana (AN)
DESCRIZIONE

Il , classificato di II categoria e IV classe, è situato a 21 km da Ancona. Il porto è protetto da due moli banchinati (molo nord e molo sud) e da una lunga scogliera parallela alla spiaggia: sul lato interno della scogliera, in prossimità delle due testate nord e sud, sono stati realizzati due pontili in cemento lunghi circa 20 m. Il tratto di riva compreso tra i due moli è banchinato e dotato di alcuni pontili. Le opere di difesa esterna risultano non sufficienti per garantire la sicurezza degli ormeggi in occasione di mareggiate: tale situazione non consente di utilizzare in modo completo e funzionale il bacino portuale.
L’area portuale di Numana presenta diversi problemi dal punto di vista dell’accessibilità viaria: infatti, incastonata tra il centro storico e la zona di “Numana Bassa” (dove sono situati numerosi esercizi commerciali, in particolar modo legati alla nautica), si presenta come terminale di diversi percorsi sia pedonali che viari e costituisce un elemento di separazione, ma contemporaneamente di collegamento, tra la spiaggia del litorale sud (Numana bassa) e la spiaggia sottostante il centro storico (Numana alta).
La zona portuale è raggiungibile anche attraverso la caratteristica scalinata detta “costarella”, unico collegamento pedonale diretto con il centro storico: gli utenti del posto possono quindi facilmente usufruire di tutti i servizi commerciali, turistici e residenziali offerti dal centro della città. Dal punto di vista viario, la zona del porto funge da “cerniera” tra la viabilità nord-sud che serve la città e quella sud-nord che serve la zona balneare. Numana è infatti raggiungibile, da nord, attraverso la provinciale del Conero e la provinciale Senigallia-Sirolo (che raccoglie anche il traffico proveniente dal casello di Ancona Sud e dalla SS 16) e, da sud, percorrendo la provinciale Lauretana attraverso le frazioni di Numana di Svarchi e Villaggio Taunus (raccogliendo il traffico proveniente dal casello autostradale di Loreto e dal tratto della SS 16 a sud di Ancona). Il lungomare Marcelli-centro costituisce il punto cruciale della viabilità comunale, apparendo come elemento di collegamento e di servizio alle spiagge e ai locali presenti, nonché come unico accesso possibile per i mezzi pesanti con carichi eccezionali diretti al porto. Nel porticciolo di Numana persistono problemi di insabbiamento e di mareggiate di traversia in inverno, per cui la maggior parte delle barche deve essere tirata in secco in inverno; inoltre, offre scarsa disponibilità agli ormeggi di transito. Dopo alcuni progetti di ampliamento contestati dalla stessa comunità locale, ora si è in procinto di avviare opere di messa in sicurezza della darsena attuale, con ampliamento della diga foranea e ridisegno degli accessi.
La gestione degli ormeggi del porto è affidata in regime di concessione demaniale ad un consorzio misto pubblico-privato del quale il Comune di Numana detiene la maggioranza e a cui aderiscono il Circolo Nautico di Numana, le Cooperative Ormeggiatori, Traghettatori e Pescatori. Una parte del bacino è poi data, al di fuori del Consorzio, in concessione alla Lega Navale Italiana (LNI). Questo significa che nella gestione del porto non rientrano solo i diportisti, ma tutta una serie di categorie che operano nel mare. Nello specchio d’acqua sono collocati sei pontili galleggianti con accesso dalla banchina. La diga foranea non è utilizzata per l’ormeggio. La Cooperativa Ormeggiatori gestisce tre pontili e fornisce oltre all’ormeggio anche servizi di alaggio, riparazione e rimessaggio invernale in area esterna al porto. Al Circolo Nautico è assegnata la zona nord, con 94 posti barca, mentre in estate ulteriori 100 piccoli natanti trovano spazio sul piazzale. La LNI, che è al di fuori del Consorzio, ospita su due pontili circa 70 barche e le sue attività come da Statuto Nazionale sono prevalentemente di carattere sportivo.
Inoltre sono presenti le Associazioni non diportistiche, come i Traghettatori (che gestiscono anche i servizi turistici lungo la costa del Conero) e i Pescatori, settore molto importante ospitato nel lato sud (dai dati della Regione questa risulta la terza marineria da piccola pesca della provincia di Ancona e una delle principali delle Marche). I servizi comprendono: 60 colonnine multi-servizi; carburante, con 3 serbatoi da 6.000 litri ciascuno (in ampliamento a 4 da 15.000 litri), l’unico impianto a sud di Ancona fino a Porto S.Giorgio; 12 bagni; un importante servizio di raccolta differenziata, con un’isola ecologica all’interno del porto, comprese acque di sentina e oli esausti.

ENTI DI GESTIONE
COMUNE DI NUMANA
» SCHEDA COMPLETA
Scheda aggiornata al 23/11/2011
AGGIUNGI A I MIEI PREFERITI
INFRASTRUTTURE DI ACCESSO AL PORTO (strade e ferrovie)
SS 16 Adriatica (tratta marchigiana)
Uniontrasporti @ UNIONTRASPORTI S.CONS.R.L. 2017 | P.Iva 08624711001 | Credits | Metodologia | Disclaimer | Copyright | Informativa sui Cookie
Valid XHTML 1.0!